Ucraina, elezioni presidenziali: scollamento tra elettori e candidati

Redatto da Oltre la Linea.

Il 31 marzo in Ucraina si voterà per l’elezione del presidente. La campagna elettorale è in pieno svolgimento. Rimane però aperta la questione delle due autoproclamatesi Repubbliche Popolari del Donbass, quella di Donetsk e quella di Lugansk, che seppur non riconosciute a livello internazionale, “de facto”, ormai sono separate dall’Ucraina. Della Crimea nemmeno a parlarne, in quanto dal 2014 è già parte integrante della Federazione Russia, indietro non tornerà. Tuttavia proprio sulla base dell’insistenza con la quale i candidati alla presidenza del paese continuano a rivendicare la sovranità sui due territori, queste elezioni potrebbero non avere quei canoni di validità che invece sono previsti dalla carta costituzionale ucraina:

All’Articolo 102: Il presidente dell’Ucraina è il garante della sovranità statale, […]

(di Eliseo Bertolasi)

L’articolo Ucraina, elezioni presidenziali: scollamento tra elettori e candidati proviene da Oltre la Linea.

Guarda l’ariticolo completo su oltrelalinea.news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *