Farsi di cocaina a 12 anni. L’emergenza droga dimenticata in Italia


“Leggera come la peste” è il titolo di copertina dell’ultimo numero di Tempi, dedicato al problema della droga e alla lotta di contrasto (che è sparita dalle agende politiche) di questo fenomeno. Sebbene si tratti di una questione di grande emergenza, si fa poco per affrontarla. I numeri resi noti dall’Osservatorio di San Patrignano lo confermano: per un ragazzo su due che entra in comunità il primo contatto con le sostanze stupefacenti avviene già a 14 anni; una persona adulta su 10, negli ultimi 12 mesi, ha fatto uso di droghe; uno studente su 4, pari a 640 mila ragazzi e ragazze, ha…



Guarda l’ariticolo completo su sanctis.org

Lascia un commento