Vorrei rassicurare tutti: Formigoni è vivo


Dopo che «il miglior Governatore in assoluto di tutte le Regioni italiane» (Berlusconi) è entrato nel carcere di Bollate per scontare una pena di 5 anni e 10 mesi per “corruzione”, in giro, nei giorni scorsi, si son letti praticamente quasi solo necrologi.

Così, anzitutto, voglio rassicurare il lettore: Roberto Formigoni è vivo. Vivo. E insieme a noi. Nonostante la montagna di ostilità, invidia, cattiverie, che si è trovato a portare fin dentro la cella di un carcere.

Certo, affiorano domande e pensieri circa l’onestà intellettuale di tante persone e istituzioni molto decorose e perbene. Perché, ad esempio, il “moderato” Corriere della Sera lo ha trattato a sputi in faccia, mentre la dichiaratamente avversa Repubblica ha conservato un certo aplomb e finanche rispetto per il gigante caduto nella pol…



Guarda l’ariticolo completo su sanctis.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *