Gli USA costruiscono una base sul confine iracheno, l’ISIS cresce nel deserto



Redatto da Oltre la Linea.

Il 3 febbraio l’aviazione siriana ha condotto una serie di attacchi contro nascondigli dell’ISIS nell’area di Kiribat al-Hosn, la regione desertica vicino Damasco. Gli attacchi sono una risposta al recente incremento dell’attività delle cellule dell’ISIS nella regione.

Il deserto di Damasco, così come l’area desertica vicino alla zona di al-Tanf occupata dagli USA, è diventata un rifugio sicuro per centinaia di militanti legati all’Isis ivi rifugiatisi dopo la sconfitta militare. Da una sola settimana l’esercito arabo Siriano ha eliminato un gruppo di 6 terroristi dell’Isis coinvolti in una operazione di ricognizione nella provincia di al-Suwayda.

La minaccia delle cellule terroristiche nascoste nel deserto rischia di aumentare se Siriani ed alleati non prendono le giuste contromisure. Nel frattempo unità di rinforzo sono state inviate nel sud del paese. La ragione è dovuta alla crescente minaccia di Israele sulle alture del Golan, è infatti da qui che sono partiti i diversi attacchi israeliani contro postazioni iraniane in Siria. I rinforzi possono essere utilizzati anche per rendere più sicura la regione di al-Suwayda nell’eventualità che l’Isis cresca anche in queste zone desertiche.

Nella regione di Idlib le forze siriane hanno condotto uno dei più violenti bombardamenti contro i terroristi di al-Qaeda dall’inizio dell’anno. Secondo media governativi, gruppi ribelli legati ad al-Qaeda sono stati bombardati dopo aver per primi violato il cessate il fuoco firmato da ambedue le parti. È da riscontrarsi il fatto che la Russia ha recentemente cambiato il suo atteggiamento verso la zona del cessate il fuoco. Il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov ha infatti ufficialmente dichiarato che gli accordi di Idlib sono solo una misura temporanea e che “nessun accordo suggerisce la presenza nel futuro di terroristi sul territorio siriano”.

La coalizione a guida Usa sta contemporaneamente lavorando per costruire una base militare permanente nel sudovest dell’Iraq, vicino ai confini di Siria e Giordania. Questo non sarebbe il primo tentativo dei militari USA di fortificare la propria presenza in questa parte del paese. Nel novembre 2018 un comandante delle Unità irachene di mobilitazione pooplare ha rivelato che la Coalizione ha tentato di occupare la base aeroportuale H3, conosciuta come Abu Rida al-Baldaui.

Queste azioni fatto parte di un più scaltro sforzo di stabilire delle infrastrutture che permettano all’esercito statunitense il controllo chiave delle autostrade che collegano Siria ed Iraq. I presidente americano Donald Trump ha infatti dichiarato apertamente che nonostante il ritiro dalla Siria, forze statunitensi rimarranno in Iraq per controllare le mosse del vicino iraniano.

(Tradotto dall’originale di Southfron da Marco Franzoni)

 

 

 

L’articolo Gli USA costruiscono una base sul confine iracheno, l’ISIS cresce nel deserto proviene da Oltre la Linea.



Guarda l’ariticolo completo su oltrelalinea.news

17 thoughts on “Gli USA costruiscono una base sul confine iracheno, l’ISIS cresce nel deserto

  1. I’m the owner of JustCBD Store label (justcbdstore.com) and I’m presently seeking to expand my wholesale side of company. I am hoping anybody at targetdomain give me some advice 🙂 I thought that the very best way to do this would be to reach out to vape companies and cbd retailers. I was hoping if anyone could suggest a dependable site where I can get CBD Shop Database I am presently examining creativebeartech.com, theeliquidboutique.co.uk and wowitloveithaveit.com. Not exactly sure which one would be the best choice and would appreciate any support on this. Or would it be simpler for me to scrape my own leads? Suggestions?

  2. I’m amazed, I must say. Seldom do I encounter a blog that’s
    both equally educative and entertaining, and without a doubt, you’ve hit the nail
    on the head. The problem is something which not enough men and
    women are speaking intelligently about. I’m very happy I stumbled across this in my search for something regarding
    this.

  3. Thanks for another informative site. Where else may
    I get that kind of information written in such an ideal method?
    I’ve a challenge that I am simply now running on, and I have been at
    the glance out for such information.

  4. Great post. I used to be checking constantly this blog and I’m inspired!
    Extremely useful information particularly the final phase :
    ) I maintain such info much. I used to be looking for this certain information for a long time.
    Thanks and good luck.

  5. Unquestionably believe that which you said. Your favorite reason appeared to be on the net the simplest thing
    to be aware of. I say to you, I definitely get irked while people consider worries that they plainly do not know about.
    You managed to hit the nail upon the top and defined out the whole thing
    without having side-effects , people can take a signal. Will probably be back to get
    more. Thanks

  6. I feel this is among the so much significant info for
    me. And i am happy reading your article. But should observation on some
    basic things, The site taste is perfect, the articles is in reality great :
    D. Good process, cheers scoliosis surgery https://0401mm.tumblr.com/ scoliosis surgery

  7. I would like to thank you for the efforts you have
    put in penning this website. I really hope to see the same high-grade content by
    you in the future as well. In truth, your creative writing abilities has inspired me
    to get my very own blog now 😉 ps4 games https://bitly.com/3z5HwTp ps4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *