E tu da cosa digiuni in questa Quaresima? Queste parole di Papa Francesco ti aiuteranno


E tu da cosa digiuni in questa Quaresima? Queste parole di Papa Francesco ti aiuteranno

E tu, proprio tu da cosa digiuni? Inizia a digiunare dall’egoismo, dalla cattiveria, anche dalla solitudine e dalle amarezze, riempiti di gioia, riempiti del sorriso di Dio e portalo a tutti!

.

.

La Quaresima richiama alla mente i quaranta giorni di digiuno vissuti dal Signore nel deserto prima di intraprendere la sua missione pubblica. Si legge nel Vangelo di Matteo: “Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo. Dopo aver digiunato quaranta giorni e quaranta notti, alla fine ebbe fame”. Quaranta è una cifra che esprime il tempo dell’attesa, della purificazione, del ritorno al Signore, della consapevolezza che Dio è fedele alle sue promesse.

Il digiuno

Il digiuno significa l’astinenza dal cibo, ma comprende altre forme di privazione per una vita più sobria. Esso “costituisce un’importante occasione di crescita”, scrive papa Francesco nel Messaggio per la Quaresima di quest’anno, perché “ci permette di sperimentare ciò…



Guarda l’ariticolo completo su sanctis.org

Lascia un commento