Eutanasia. Nel 2018 casi aumentati in Canada del 57 per cento


Nel 2018 sono morte in Canada con l’eutanasia 4.235 persone, un aumento del 57 per cento rispetto al 2017, quando si erano verificati 2.704 decessi. I numeri della “buona morte” crescono a ritmo vertiginoso nel paese: nel 2017 infatti i casi erano aumentati rispetto al 2016 del 168 per cento. Dal dicembre 2015 hanno scelto l’iniezione letale 7.949 persone.

LEGGE NON RISPETTATA

I nuovi dati sono stati diffusi dalla principale attivista canadese favorevole all’iniezione letale, Jocelyn Downie, e non dal governo. La docente di Giurisprudenza ha affermato che non si sono verificati casi di violazione della legge, ma le sue parole sono smentite dal rapporto pubblicato dal Quebec a fine 2018. Nel documento si legge che in decine di casi non è stato possibile accertare se la legge è stata rispettata o meno, in 19 casi sicuramente i medici hanno violato la legge, anche se nessuno è stato perseguito.

QUANTO È FACILE MORIRE IN CANADA

La 



Guarda l’ariticolo completo su sanctis.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *