Se Trump è innocente faremo uno show per dire che è colpevole


Tempo fa ci eravamo inventati su tempi.it un blog intitolato “Trump che rovina cose”. Un blog satirico che prendeva per i fondelli il giornalista collettivo che identificava nel presidente americano l’origine di tutti i mali del mondo: “Trump fa paura ai bambini”, “Là dove c’è del losco, ci sarà sicuramente del Trump”, “Trump è stato eletto democraticamente. Abbasso la democrazia”. La stampa liberal, di ogni latitudine, ha bisogno di alimentare i suoi demoni per giustificare la propria esistenza. Accade in Italia, accade in America.

Successe con Reagan, successe con Bush fino a toccare esiti grotteschi come la mitica prima pagina del Manifesto che, causa chiusu…



Guarda l’ariticolo completo su sanctis.org

Lascia un commento