Lo “Stato profondo” contro Matteo Salvini



Redatto da Oltre la Linea.

Lo «Stato Profondo» si è mosso in queste settimane contro Matteo Salvini e a favore di Giuseppe Conte? Lo rivela non un quotidiano vicino alla Lega o ai «sovranisti» ma Marco Damilano, direttore dell’Espresso. «Il presidente degli Usa- scrive Damilano – capofila di tutti i sovranisti mondiali, si è alzato ieri mattina e ha concesso il suo endorsement al suo nuovo amico, Giuseppe “Giuseppi” Conte. Di Matteo Salvini neppure l’ombra. Quando il ministro dell’Interno andò a Washington a fine giugno non fu neppure fatto avvicinare al suo idolo politico. Pesava su di lui il Russiagate, la nostra inchiesta sull’Espresso che non era passata senza conseguenze nella rete informativa a stelle e strisce . Il partito americano, quello che non si identifica con le amministrazioni di turno, Obama o Trump pari sono, ma che tutela nel mondo gli interessi dell’Impero, invisibile ma molto influente, anzi, determinante nelle svolte politiche italiane, ha lavorato sodo in queste settimane: contro Salvini e per Conte».

Damilano: “Gli Usa contro Matteo Salvini”

Damilano svela il «complotto» contro Salvini: «Quando il presidente del Consiglio nell’aula di Palazzo Madama, il 20 agosto, ha infilzato Salvini sul Russiagate e ha citato come riferimenti internazionali dell’Italia l’atlantismo e l’europeismo sapeva bene di non buttare lì banalità a caso. Stava indicando i principali sponsor della sua reincarnazione a Palazzo Chigi, quella che si manifesterà con l’incarico di formare il nuovo governo».

Una tesi sostenuta anche da Massimo Giannini e da altri giornalisti «mainstream». Secondo l’ex vicedirettore del quotidiano La Repubblica la nascita del nuovo governo Conte, frutto dell’intesa tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico, è «voluta dai poteri forti» a «tutela dell’ordine mondiale».

Secondo l’attuale direttore di Radio Capital, «un ordine mondiale esiste. Sono le esecrate élite? Sono i tecnocrati? Chiamiamoli come vogliamo. Tutto quello che rappresenta una minaccia viene guardato, dalle cancellerie e dalle tecnostrutture, con qualche preoccupazione». E la minaccia, in questo caso, era Salvini: «Per l’Europa era una minaccia perché rimetteva in discussione tutta una serie di certezze, giuste o sbagliate che siano, che erano state acquisite nei decenni».

La Merkel ordina: “Fate questo governo”

L’altra sera, a In Onda, anche Myrta Merlino riconosce apertamente che «i potenti del mondo, che esistono, stanno evidentemente supportando il Conte 2». Repubblica ieri – non La Verità, Repubblica – parla esplicitamente delle telefonate della Merkel perché il «governo deve farsi a tutti i costi».

Lo Stato Profondo, insomma, ha agito contro Matteo Salvini. Non lo diciamo noi ma con grande spudoratezza i giornalisti più mainstream.

(La Redazione)

L’articolo Lo “Stato profondo” contro Matteo Salvini originale proviene da Oltre la Linea.



Guarda l’ariticolo completo su oltrelalinea.news

17 thoughts on “Lo “Stato profondo” contro Matteo Salvini

  1. It’s a shame you don’t have a donate button! I’d most certainly donate to this excellent
    blog! I suppose for now i’ll settle for bookmarking and adding your RSS feed to my
    Google account. I look forward to fresh updates and will talk about
    this website with my Facebook group. Chat soon!

  2. Have you ever considered creating an e-book or guest authoring on other sites?
    I have a blog based upon on the same information you
    discuss and would love to have you share some stories/information. I know my readers would
    appreciate your work. If you are even remotely interested,
    feel free to send me an e mail.

  3. I appreciate, result in I found just what I used to
    be taking a look for. You’ve ended my 4 day lengthy hunt!

    God Bless you man. Have a great day. Bye

  4. hello!,I really like your writing so much! percentage we keep up a correspondence extra approximately your article on AOL?
    I require an expert in this area to unravel my
    problem. May be that is you! Having a look forward to look you.

  5. Hey! Do you use Twitter? I’d like to follow you if that would be okay.
    I’m absolutely enjoying your blog and look forward to new updates.

  6. This is very fascinating, You’re an overly professional blogger.

    I’ve joined your feed and sit up for searching for more of your great post.
    Also, I’ve shared your web site in my social networks

  7. You actually make it seem so easy with your presentation but I find this matter to be really
    something which I think I would never understand.
    It seems too complex and extremely broad for
    me. I’m looking forward for your next post, I’ll try to get the
    hang of it!

  8. I loved as much as you will receive carried out right here.
    The sketch is tasteful, your authored material stylish.
    nonetheless, you command get bought an impatience over that
    you wish be delivering the following. unwell unquestionably come further formerly again as exactly the same nearly a
    lot often inside case you shield this increase.

  9. Pretty section of content. I just stumbled upon your site and
    in accession capital to assert that I get in fact loved
    account your weblog posts. Anyway I’ll be subscribing for your feeds
    and even I success you get admission to persistently quickly.
    cheap flights http://1704milesapart.tumblr.com/ cheap flights

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *